Lana e delicati

lana_colorata1) Capi colorati delicati:

si usano basse temperature e un detersivo neutro (come il Capi Delicati Bensos Cod. HD). E’ buona regola fare attenzione ai colori che stingono e non mescolare i colori chiari con quelli scuri. Nei casi in cui non si possono separare i capi, si possono usare le salviettine salva-colore.

Per i capi particolarmente delicati, usare sacchettini in rete, che proteggono pizzi ed elastici.

2) Lana:

teoricamente si può lavare in lavatrice. Però le massaie esperte suggeriscono il lavaggio a mano con un prodotto neutro (come il Capi Delicati Bensos Cod. HD) con acqua tiepida e sbattendo poco l’indumento, facendo seguire un risciacquo a mano sempre con acqua tiepida e alla fine una centrifuga delicata. Il prodotto Bensos è concentrato e ne bastano 20-30 ml in 10 litri d’acqua; in questo modo si evitano schiumeggiamenti e il risciacquo risulta molto più breve che con i prodotti più diffusi, ottenendo comunque un buon risultato di lavaggio e deodorazione dei capi.